Gatto che trema per le convulsioni

pubblicato in: CONSIGLI PRATICI | 0

Cerca di tranquillizzare il gatto parlandogli a bassa voce. Intanto, coprilo con una coperta e allontana tutti gli oggetti che potrebbero ferirlo. Poi portalo dal veterinario per capire qual’è l’origine del problema.

Le crisi di questo tipo possono durare da pochi secondi a un paio di minuti.

Consistono in tremori e contrazioni, anche molto violenti, di tutto il corpo. Possono restare un episodio isolato oppure, ripetersi più volte in una giornata. Questo improvviso disturbo dell’attività cerebrale può avere cause genetiche. Ma potrebbe anche essere la conseguenza di una malattia infettiva. Per questo, tamponata l’emergenza, servono indagini molto approfondite.

gatto-convulsioni

Segui Marco:

Ultimi post da

Lascia una risposta