L’importanza del microchip

pubblicato in: CONSIGLI PRATICI | 0

L’identificazione tramite microchip è ormai obbligatoria per chi possiede un cane ed è una tecnica molto utile perché l’animale possa sempre essere riconosciuto. Da qualche anno si cerca di estendere la pratica anche ai gatti , in modo che anche loro possano godere di questa tutela importante. Una scelta che potrebbe rivelarsi molto utile per ricondurre a casa con successo felini che amano passeggiare per il quartiere e le campagne.

Documentare l’appartenenza con un semplice chip indolore risolverebbe tutte le problematiche legate a smarrimenti e furti, limitando il numero dimicrochip_associazione_mammagatta-1 gatti randagi. La presenza di questo riconoscimento sottocutaneo facilita enormemente infatti l’identificazione del felino attraverso la semplice lettura dello stesso, tramite l’attrezzatura specifica, per riconsegnare il gatto al legittimo proprietario.

Il microchip non consente di localizzare il gatto nelle sue uscite, ma garantisce comunque diversi vantaggi per la tranquillità familiare : in caso di smarrimento i dati riportati possono impedire infatti che Micio si perda per sempre, venga affidato ad un’altra famiglia o passi il resto della sua vita in un Gattile.

Il microchip è un piccolo circuito grande come un chicco di riso: si innesta sotto il primo strato cutaneo con una siringa, una metodologia rapida e veloce che non richiede dolore e anestesia, non essendoci controindicazioni e tossicità, e deve poi registrato presso l’anagrafe felina.

All’ interno verranno indicati numero di telefono, indirizzo di casa e un contatto del proprietario, dati che devono sempre essere aggiornati per permettere di ritrovare al più presto il padrone in caso di smarrimento.

Ci sono vari motivi per cui un gatto può aver bisogno di essere identificato : una fuga da casa causata da un grosso spavento, un incidente per cui viene portato dal veterinario o anche semplicemente l’essere ritenuto randagio e quindi portato in un Gattile…in tutti questi casi,se il vostro micio è dotato di microchip, potrete subito ritrovarlo.

E’ inoltre indispensabile nel caso dobbiate viaggiare all’estero col vostro piccolo compagno di vita.

Sul sito http://www.anagrafefelina.it/ trovate tutte le informazioni necessarie.

Portate il vostro gatto a mettere il chip, rapido, indolore ma salvavita!

 

Lascia una risposta