Attenzione ai colpi di calore

pubblicato in: CONSIGLI UTILI | 0

 

Il caldo, si sa, in questo periodo la fa da padrone. Anche i nostri amici animali, come noi, lo soffrono molto, con la differenza però che loro non possono accendersi l’aria condizionata o buttarsi sotto la doccia o in piscina. Siamo noi quindi che dobbiamo aiutarli a sopportare queste temperature, prestando grande attenzione a che non prendano un colpo di calore, che può essere molto pericoloso per loro.

Ci sono alcuni accorgimenti che possiamo seguire per diminuire questo rischio :

1) Teniamo presente che i gatti non sudano come le persone,ma lo fanno solo attraverso i polpastrelli che, essendo una piccola zona rispetto a tutto il corpo, non riescono comunque a produrre risultati del tutto efficaci. Per abbassare quindi ulteriormente la loro temperatura corporea (che normalmente si aggira intorno ai 38,5°), aumentano la respirazione e ansimano. E’ molto importante quindi fare in modo che abbiano sempre accesso ad un luogo ombreggiato e fresco e lasciargli a disposizione acqua pulita e fresca, anche in più punti della casa o del giardino. Si possono posizionare in zone strategiche anche asciugamani umidi su cui micio si può sdraiare al fresco.

2)Se dovete assentarvi per diverse ore, lasciate la casa in ombra con serrande abbassate o scuri socchiusi e , più che l’aria condizionata, meglio un ventilatore

3) Non lasciarli dentro l’auto, se andiamo in vacanza con loro o comunque per qualche altro motivo li portiamo in macchina, non lasciamoli all’interno mentre sostiamo per andare al bar : in questo periodo la temperatura interna dell’abitacolo sale rapidamente,  e può raggiungere fino a 70°. In queste condizioni un animale ci mette pochissimo tempo a surriscaldarsi troppo con conseguenze terribili e spesso fatali. Durante un viaggio assicurategli acqua fresca ed, eventualmente, potete inumidire zampe e testa (cosa che si può fare anche in casa in realtà,prestando però sempre attenzione alle orecchie) Se invece vedete un animale in situazione di pericolo dentro un auto, cercate subito il proprietario e ,se non lo trovate, chiamate le forze dell’ordine. Mentre aspettate il loro arrivo, provate a fare ombra all’animale e,se ne avete modo, versate dell’acqua all’interno da un finestrino.

Importante : lasciare un finestrino aperto di qualche cm non garantisce in alcun modo che l’animale non subisca un colpo di calore.

4) In caso di ipertermia (la pelle scotta, l’animale barcolla o ha difficoltà a respirare) è necessario abbassargli la temperatura bagnandoli con acqua fresca su testa, zampe anche nell’interno coscia e correre subito da un veterinario.

5) Anche i gatti, specialmente quelli bianchi (più soggetti anche a tumori causati dal sole), prendono scottature solari, potete aiutarli con una crema ad alta protezione sulle punte delle orecchie e sul naso prima di farli uscire.

6)Anche se non avete animali, oppure li avete ma vivono in casa, create un riparo fresco all’esterno e lasciate delle ciotole con acqua : i randagini ve ne saranno riconoscenti!

 

Lascia una risposta