Come giocare con micio

pubblicato in: CONSIGLI UTILI | 0

Micio può essere un simpatico compagno di giochi, ma se vuoi che anche lui si diverta a giocare con te devi usare qualche piccola attenzione.

L’importante è non forzarlo mai a giocare se non ne ha voglia. Non stuzzicarlo quando mangia la sua pappa e non disturbarlo se sta dormendo.

A micio non piace che gli si tirino la coda, i baffi o le orecchie. Questo non è un gioco e micio potrebbe, giustamente, cercare di difendersi.

Se quando giochi con lui usi le mani, può succedere che ti morda o ti graffi. È meglio allora fornirgli qualcosa che micio possa inseguire o afferrare con le zampine.

Ogni gatto ha i suoi gusti in fatto di giocattoli. Cerca di scoprire quelli che piacciono al tuo gatto. Spesso le cose più semplici sono anche le più divertenti.

Fai una pallina di carta stagnola, che micio potrà inseguire e far rotolare sul pavimento. Alcuni gatti imparano persino a riportarla. Tieni presente che i gatti sono cacciatori, quindi a loro piace fare agguati, inseguire e poter azzannare le prede.

come-giocare-con-micio

Puoi anche usare una pallina di gommapiuma, spugna, plastica o lattice.

Ad alcuni gatti piacciono i topolini finti o piccoli oggetti attaccati ad un filo, da poter rincorrere o afferrare con un salto.

Una scatola di cartone può diventare un bizzarro fortino, dove nascondersi e da cui fare agguati. Saltare dentro e fuori è sempre un gran divertimento.

Un piccolo pupazzo di peluche può essere afferrato, morso e colpito a calci.

I gatti preferiscono i giocattoli che si muovono, che sono abbastanza leggeri da essere spostati con una zampa e trasportati in bocca.

Ricordati sempre di non esagerare con il gioco e di smettere non appena ti accorgi che micio è stanco.

micio-con-gomitoli-di-lana

Segui Marco:

Ultimi post da

Lascia una risposta