Hai trovato un gatto?

pubblicato in: CONSIGLI UTILI | 0

Ecco cosa fare

Offrigli un’ospitalità temporanea, in un posto sicuro, prima di procedere ai passi successivi. Potrebbe essersi perso o essere stato abbandonato. L’animale, disorientato o impaurito, potrebbe allontanarsi e far perdere le sue tracce, rendendo quindi difficile ogni tentativo di soccorrerlo.

Contatta immediatamente i volontari del Gattile e/o delle Associazioni zoofile della tua città per dare comunicazione del ritrovamento, delle caratteristiche dell’animale e delle sue condizioni di salute. Nel caso che il gatto sia stato vittima di un incidente, organizza una visita tempestiva dal veterinario.

Dai segnalazione del ritrovamento anche al sito www.animalipersieritrovati.org. L’animale potrebbe essere salito su un auto e trovarsi lontano da casa. Forse il suo padrone lo starà cercando.

gatto-rosso-tigrato-in-giardino

Prepara un volantino con le informazioni sul gatto ritrovato ed affiggilo in modo ben visibile in luoghi frequentati e punti di passaggio: cassonetti dei rifiuti, bar, negozi e supermercati, pali in prossimità di incroci e semafori… Non limitarti alla via/quartiere di ritrovamento, ma allarga il raggio d’azione; a volte i gatti, se spaventati o intimoriti, possono allontanarsi anche di alcuni chilometri.

Nel caso qualcuno rivendichi il gatto come proprio, accertati che si tratti dei veri proprietari, chiedendo una descrizione molto dettagliata dell’animale.

Prima di affidare il gatto a terzi, informa i volontari del Gattile affinché siano loro a gestire la consegna secondo la loro prassi abituale.

Una volta ricongiunto l’animale con il suo proprietario, ricordati di rimuovere i volantini affissi.

Segui Marco:

Ultimi post da

Lascia una risposta