Questa è stata una micina particolare… figlia di una micia cieca aveva una sorella con la quale però non legava molto, era difficile vederle insieme.

Curiosa, iperattiva e con una vocina acuta, amava “impennare” la schiena quando la si accarezzava, come se volesse raggiungere il più possibile la mano che la stava toccando, mettendosi in punta di zampa.

Tempo fa era stata colpita da ictus dal quale però si era ripresa bene, nonostante le fosse rimasta un’espressione un po’ “assente” negli occhi. Per le sue buffe espressioni e il suo carattere sembrava uscita direttamente dalla penna di un fumettista…

Se n’è andata in silenzio di morte naturale, dentro all’oasi… ci mancherai “micina impennante”!

AMAVA IMPENNARE LA SCHIENA