Storia di Bolt. Travolto da un’auto a meno di due mesi di vita.

pubblicato in: NEWS | 0

Questa volta è toccata a un micetto piccolissimo.
Investito il 25 novembre da un pirata della strada che, ovviamente, non si è fermato, ma fortunatamente raccolto da una ragazza che lo ha visto per strada mentre si trascinava le zampine, a Carpi, sulla via per Correggio.
Nemmeno due mesi vita e si è trovato da solo in mezzo ad una strada con entrambe le zampe posteriori rotte.
Il micino è stato portato al Dott. Marcello Iotti, che ha iniziato immediatamente le terapie per il grave shock subito.
Appena stabilizzato sono state eseguite radiografie, che hanno rivelato la rottura di entrambi i femori e delle ginocchia, oltre ad una lesione tendinea alla zampa anteriore sinistra.
E’ stato operato domenica scorsa con l’applicazione dei fissatori esterni.
Tutto è andato bene…. il piccolo, che è stato chiamato Bolt, è forte!
Il giorno dopo cercava già di alzarsi in piedi, e dopo solo un altro giorno ci è riuscito.
Mangia, dorme, e chiama tutti quelli che passano davanti alla sua gabbia per ricevere qualche coccola.
La strada è lunga, ma tutti speriamo che il piccolo Bolt torni presto a correre.

Chi volesse aiutarci a sostenere le spese per le cure di Bolt può effettuare un bonifico sul conto corrente bancario intestato ad A.P.A.C. Associazione Protezione Animali OdV IBAN IT 13 E 02008 23307 000028474292, oppure tramite Paypal, specificando nella causale “Donazione per Bolt”.

 

 

 

 

Aiuta i nostri mici

Noi ce la mettiamo tutta, ma insieme possiamo fare di più!

Accedi a ZOOPLUS dal sito del Gattile, fai i tuoi acquisti, il 4% sarà devoluto da Zooplus al Gattile di Carpi

Fai una donazione ai nostri mici

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *