Ancora abbandoni di gatti adulti

Questo articolo è uscito sul settimanale “Tempo” ed illustra la tiste realtà dell’abbandono dei gatti adulti…ve lo proponiamo da leggere , sperando nella sua diffusione e che porti le persone a scelte più responsabili :

gela1 (3)“La crisi che già da alcuni anni sta mettendo in difficoltà aziende e famiglie, non risparmia nemmeno i nostri amici a quattro zampe, cani e gatti, nonostante siano spesso considerati veri e propri componenti della famiglia. La segnalazione arriva dal Gattile dell’Unione delle Terre d’Argine che opera sui territori di Campogalliano, Carpi, Novi e Soliera.

I volontari denunciano che, negli ultimi tempi, il numero delle rinunce di gatti precedentemente adottati, dunque ormai adulti, è in aumento e la situazione si sta facendo preoccupante. Alla base di tale difficile decisione spesso è la perdita del lavoro di uno o più componenti della famiglia, ma anche pensioni sempre più basse, inadeguate di fronte al crescente costo della vita. Senza considerare che molte famiglie sono costrette a pagare mutui o affitti salati. Per questa ragione sono sempre più frequenti le persone che si presentano davanti alle porte del Gattile con il loro animale nel trasportino, dal quale sono costretti a separarsi. E così il micio viene preso in carico dai volontari a loro volta alle prese con numerose e pesanti difficoltà: gli spazi per il ricovero temporaneo sono ai minimi storici e ovviamente i nuovi arrivati rappresentano un nuovo costo dal punto di vista economico. Senza considerare il profondo disagio che l’animale deve affrontare: si deve abituare a una nuova situazione abitativa dopo un allontanamento definitivo e forzato dal suo “umano”. Poi, come tutti sanno, è più difficile piazzare gli adulti, rispetto ai cuccioli, che dunque rischiano di rimanere a carico della struttura per diverso tempo.

La gestione di un gatto adulto, sottolineano i volontari, soprattutto se già abituato a vivere in casa, risulta invece più semplice rispetto a quella di un cucciolo di pochi mesi, ovviamente più bisognoso di cure e attenzioni. Occorre però sottolineare come accanto a questioni emergenziali, a volte alla base dell’abbandono dell’amico a quattro zampe, vi siano anche altre ragioni come cucciolate indesiderate, perdita di interesse per l’animale o incapacità di gestirlo nel tempo. Molte persone quando decidono di adottare un gatto, magari un tenerissimo cucciolotto, da regalare ai propri bambini a Natale o per il compleanno, non considerano che è innanzitutto un essere vivente e come tale bisognoso di attenzioni e cure, spesso costose. Insomma quando si adotta un micio dovrebbe essere per tutta la vita e occorre ponderare bene tale scelta, consapevoli delle conseguenze.

di Federica Boccaletti ”

 

Sostienici

Sostieni i nostri aMICI e i volontari del gattile con una donazione PayPal

Cena di Beneficenza Pro Canile e Gattile

Come ogni anno sta arrivando Anche quest’anno la Cena di Beneficenza Pro Gattile di Carpi – Associazione Protezione Animali Carpigiana e Canile di Carpi – Gruppo Zoofilo Carpigiano sarà organizzata durante la Festa dell’Unità di Fossoli di Carpi il *23 maggio 2024 alle ore 20:00* . Prenotazione obbligatoria Grazie a tutti quelli che parteciperanno Parte

Leggi Tutto »

VI Memorial Giancarla Spezzani

‼️ PRANZO DI BENEFICENZA ‼️ aMici prenotatevi per il PRANZO DI BENEFICENZA organizzato dai Volontari di AIC Associazione Italiana Celiachia Emilia Romagna il cui ricavato sarà in parte devoluto al Gattile Domenica 5 Maggio, alle ore 12:30 presso il “Circolo La Fontana” in Via I. Martinelli 1 a Fossoli di Carpi. Menù: Lasagne classiche o

Leggi Tutto »

Bando pubblico per l’assegnazione di contributi per spese veterinarie

Bando pubblico per l’assegnazione di contributi a favore di nuclei familiari che versino in stato di disagio economico-sociale per spese veterinarie per i propri animali d’affezione nel periodo 01/01/2023-30/09/2024 Maggiori informazioni sul sito del comune: https://www.comune.carpi.mo.it/il-comune/amministrazione-trasparente-carpi/10583-sovvenzioni-contributi-sussidi-vantaggi-economici/criteri-e-modalita/96317-bando-pubblico-per-l-assegnanzione-di-contributi-a-favore-di-nuclei-familiari-che-versino-in-stato-di-disagio-economico-sociale-per-spese-veterinarie-per-i-propri-animali-d-affezione-nel-periodo-01-01-2023-30-09-2024

Leggi Tutto »
Torna in alto